Trio De Piscopo, Moroni, Zunino al Festival Internazionale del Balletto e della Musica 2020

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Danza, musica e parole racchiuse in un’idea di festival che omaggia una grande tradizione, con prime assolute, anteprime nazionali e grandi star in un contesto unico come i Parchi di Nervi a Genova. Con tre prime assolute e un’anteprima nazionale il Festival internazionale del Balletto e della Musica – Nervi 2020 ritrova l’alto profilo che appartiene alla storia della manifestazione, nata nel 1955 e tra le più importanti nell’Italia del dopoguerra.

Mercoledì 22 luglio saliranno sul palco dei Parchi di Nervi Tullio De Piscopo, Dado Moroni e Aldo Zunino. Il loro concerto è anche un incontro tra due città di mare: la Genova di Dado e Aldo e la Napoli di Tullio, a cui va aggiunta una terza città, senza mare e dai ritmi completamente diversi, la Milano in cui Tullio si è trasferito. Tre luoghi, tre storie che confluiscono in una musica, il jazz, che fin dalle origini è un genere ibrido, capace di accogliere e fondere esperienze diverse. Del resto, le biografie dei tre parlano chiaro: Tullio De Piscopo, percussionista eclettico, che spazia dal jazz alla classica, vera leggenda della batteria, indimenticabile collaboratore di Pino Daniele; Dado Moroni, unanimemente riconosciuto come uno dei migliori pianisti jazz viventi, adorato da tutti i grandi jazzisti che hanno suonato con lui; Aldo Zunino, da anni presenza costante nei concerti di Tullio e Dado, contrabbassista che ha collaborato con il gotha del jazz nazionale e internazionale.

Iscriviti alla newsletter

* indicates required

Cliccando sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.

Zenart Cooperativa Artistica