Round Christmas, il nuovo album di Rossana casale dà il via al tour
iscrizione

area soci

E' uscito il nuovo Album di Rossana Casale 'Round Christmas - dal 25 Novembre in tutti i digital stores e nei negozi di dischi partire dalla mezzanotte e già in preorder su I-Tunes - che dà il via anche al prossimo tour di Rossana (di cui vi abbiamo parla qui) dedicato ai grandi autori della musica mondiale del '900 e costruito 'attorno' alla festività attraverso musicalità provenienti da culture differenti, unite sotto la stessa inconfondibille anima di Rossana che è quella del blues e del jazz, tra "sacro e profano". Sotto, il lyrics del video del singolo inedito realizzato da Davide Valenti col supporto di Simon Alexanders.

Una voce unica, unita magistralmente alle mani “sapienti” dei suoi musicisti: Emiliano Begni al pianoforte, Gino Cardamone alla chitarra e al banjo, da Ermanno Dodaro al contrabbasso e dal sax soprano e dal flauto di Francesco Consaga.

Un repertorio accattivante, scelto accuratamente, in cui la voce della Casale tocca le sue note più calde e penetranti. Una ricerca di canzoni che racconta nel miglior modo possibile il periodo Natalizio che stiamo vivendo, senza voltare la faccia al dolore, affiancando uno all’altro pezzi del repertorio di Maria Bethania, Tom Waits, George Brassens, Gilberto Gil, Edith Piaf, Henri Salvador, con intermezzi “parlati” attraverso le poesie di Rodari e Pessoa, e un estratto dal libro di Erri De Luca, “Nel nome della madre”.

Dopo il grande successo del tour «Il Signor G e l’amore”, Rossana Casale lascia nuovamente il segno. In questo album siamo immediatamente trasportati in una dimensione nuova, fra mete  sconosciute, nuove, in grado di metterci in diretto contatto con la nostra anima inesplorata, che vive la contrapposizione tra il sacro e il profano, tipico delle profondità dell'anima di Rossana, con i brani di Silent  Night  e Chocolate Jesus (Tom Waits) e A cradle in Bethlehem e Invocasao (“Deus do sim deuses….. “, Maria Bethania). Ascolteremo poi i racconti crudi e poetici di Brassens di Le Père Noël Et La Petite Fille o della Piaf con la sua toccante Le Noel de la rue, contrapposti al gioco del brano del 1946 All I want for Christmas is my two front teeth  (D  Y  Gardner) o  Zat  You  Santa  Claus,  ai  tempi  interpretata  dal grande Luis Armstrong. 

Un album che sarà occasione per un tour tutto nuovo, che arriva dopo il successo del "signor G"e, ancor prima, dopo Merry Christmas in jazz. C’è un fil rouge che lega tutti questi dischi insieme e qual'è l'evoluzione in questo disco?

Brani di Tom Waits, Maria Bethania, George Brassens, Gilberto Gil, Edith Piaf, Henry Salvador, Donald Y Gardner. Un repertorio scelto accuratamente. Da dove nasce l'ispirazione per questo album e la ricerca delle sue canzoni. Da quanti brani e composto l'album, ci sarà una parte parlata?

Da quanti brani è composto? Sono le stesse canzoni che sentiremo nel tour oppure e Ci saranno anche intermezzi parlati?

Un repertorio ricercato che racconta nel miglior modo possibile il periodo Natalizio che stiamo vivendo. Un confanetto perfetto da regalare a Natale. Cosa ci regala questo disco? E' dedicato a qualcuno o qualcosa in particolare?

Secondo Rossana ” Il Natale deve essere un tempo dove poter gioire ma dove è anche d’obbligo accendere il pensiero ed essere presenti al racconto dell’uomo in tutte le sue sfaccettature e la musica è l’unica cosa che ti da la possibilità di farlo contemporaneamente. ” 

E allora per cominciare a prepararci al nuovo tour, ecco tutti i brani in programma: 

Chocolate Jesus
Se eu quiser falar com Deus
Carol of the bells
A cradle in Bethlehem
Le Père Noël Et La Petite Fille
All I want for Christmas is my two front teeth
Silent night
Round Christmas
Invocasao
Le Noel de la rue
‘Zat You, Santa Claus?
C’est Noel, Mamie

Brani di Tom Waits, Maria Bethania, George Brassens, Gilberto Gil, Edith Piaf, Henry Salvador, Donald Y Gardner

 

In punta di piedi si entra nello spettacolo, “Round Christmas”, che Rossana Casale e i suoi musicisti stanno portando in giro per l’Italia.

In punta di piedi per timore di rovinare quel respiro carico di bellezza che nasce da una voce unica, unita magistralmente alle mani “sapienti” dei suoi musicisti.
Dopo il grande successo del tour «Il Signor G e l’amore”, Rossana Casale lascia nuovamente il segno.

Se volete capire cos’è la bellezza in musica, dovreste vederlo.
Almeno una volta. Un repertorio scelto accuratamente, in cui la voce della Casale tocca mete sconosciute ai più.
Una ricerca di canzoni che raccontano nel miglior modo possibile il periodo Natalizio che stiamo vivendo, senza voltare la faccia al dolore, affiancando uno all’altro pezzi del repertorio di Maria Bethania, Tom Waits, George Brassens, Gilberto Gil, Edith Piaf, Henri Salvador, con intermezzi “parlati” attraverso le poesie di Rodari e Pessoa, e un estratto dal libro di Erri De Luca, “Nel nome della madre”.

 

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
7
8
11
12
13
15
16
17
18
19
23
24
25
26
27
28
29
Zenart partners

Newsletter di Zenart

captcha 

ZenArt Società Cooperativa

Sede Legale: Via Morpurgo 34/9 - 33100 Udine - Italy

Sede Operativa: Via Pedemonte 16/6 - 16149 Genova (GE) - Italy

Tel. 010 41 69 28

Fax. 02 700431445

 Whatsapp al numero +39  331 3021680

 

Per offrire un servizio migliore, questo sito fa uso di cookies tecnici e di terze parti. Continuando la navigazione nel sito, si acconsente al loro impiego secondo la nostra Cookie Policy.