Didattica a distanza e lezioni di pianoforte ai più piccoli: l’esperienza di Ivan Tibolla

Ivan insegna pianoforte, improvvisazione e arrangiamento, ha studiato organo e composizione organistica al Conservatorio di Venezia conseguendo poi la Laurea in Discipline delle Arti, Musica e Spettacolo al Dams presso l’Università di Padova. Ha suonato per tanti anni in Piazza San Marco a Venezia, contemporaneamente ha collaborato con cantanti lirici in Cina, Europa e Giappone. Ha registrato molti dischi tra cui uno  sulla musica del compositore brasiliano Egberto Gismonti, di cui è stato anche allievo. Ha insegnato cinque anni improvvisazione  per i corsi pre-accademici per il conservatorio di Vicenza. 

Questa è la storia della sua esperienza con la didattica a distanza:

Lezioni di pianoforte e didattica a distanza: è stata un’esperienza positiva? 

Devo dire che è stata una esperienza positiva per quanto riguarda gli adulti e la possibilità di andare rivedere le lezioni online registrate. Ci sono state un po’ di difficoltà con i bambini più piccoli perché è difficile dietro ad una videocamera spiegare nel dettaglio il movimento della mano. L’allievo quando è ancora alle prime armi ha bisogno di vedere come si muove la mano dell’insegnante sulla tastiera del pianoforte ed è molto più complicato spiegarlo online. L’unica difficoltà riscontrata è stata quindi quella di insegnare la tecnica base, questo problema difficilmente c’è stato con gli adulti perché partono già da un gradino più alto. 

Una volta terminata la pandemia, abbandoneresti del tutto le lezioni online?

Sicuramente la didattica online è servita in questo periodo di pandemia per continuare a svolgere il mio lavoro di insegnante  è senza alcun dubbio rimane un qualcosa di molto utile da poter sfruttare anche in futuro, c’è anche da dire che fare lezione a tu per tu con gli allievi è tutt’altra cosa, fa piacere parlare e poter dialogare con le persone faccia a faccia. Già adesso alcuni dei miei studenti sono venuti a fare lezione in presenza – ovviamente nel rispetto di tutte le norme anti Covid19 – e soprattutto i bambini erano più contenti di essere lì fisicamente ad imparare. 

Call Now Button

Iscriviti alla newsletter

* indicates required

Cliccando sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.

Zenart Cooperativa Artistica