A proposito di Rossana Casale

GLI ESORDI

Rossana Casale nasce nel 1959 a New York da padre americano e madre veneziana. Poco dopo si trasferisce a Venezia e poi a Milano. Nel 1972 inizia le collaborazioni come corista con il gruppo Albero Motore e crea lei stessa un coro formato da ragazze e ragazzi americani. Due anni più tardi entra al Conservatorio G. Verdi di Milano frequentando classi di canto, percussioni e musica elettronica. In questi anni partecipa agli album di artisti della storia della nostra musica,tra i quali Mina,Roberto Vecchioni,Riccardo Cocciante, Ornella Vanoni, Edoardo Bennato, Vasco Rossi, Zucchero, Mia Martini, Loredana Berté, Alberto Fortis e molti altri.

Nel 1982 esce il suo primo singolo Didin firmato da lei stessa e da Alberto Fortis. Con Fortis si crea un giovane e profondo rapporto tra musica e sentimento. Nel 1984, prodotto dalla PFM esce il suo primo LP Rossana Casale con il quale vince a Riva del Garda la Vela d’Argento.. In seguito Rossana recita nel film di Pupi Avati Una gita scolastica, per la colonna sonora composta da Riz Ortolani, del quale canta A tu per tu e L’incanto.Nel 1986 partecipa a Sanremo nella categoria Big con ‘Brividi’ scritto e prodotto da M. Fabrizio. A dicembre vince Premiatissima 86 con il brano Nuova Vita .Un anno dopo esce l’album La Via dei Misteri firmato da M. Fabrizio e G. Morra, prodotto dallo stesso Fabrizio, partecipa a Sanremo con il brano DestinoSempre nello stesso anno è ospite di Umbria Jazz a Perugia, dove ottiene il suo primo riconoscimento come jazz singer. Nel 1989 di nuovo a Sanremo con A che servono gli Dei. In contemporanea esce l’album Incoerente Jazz firmato da G. Morra e M. Fabrizio.

GLI ANNI NOVANTA

Nel 1991 partecipa a Sanremo con il brano Terra ed esce l’album Lo stato naturale, dove fonde le sue influenze jazz a sonorità etniche. Fa incontrare musicisti jazz e il gruppo Toure Kounda, iniziando così un processo di ricerca nella musica e nei testi che sempre di più sono firmati da lei. Nel 1992 è interprete, insieme a Bobby Solo, della colonna sonora del film d’animazione di Don BluthEddy e la banda del sole luminoso‘. Firma nel 1993 l’album Alba Argentina insieme a Grazia Di Michele e con la stessa conquista il terzo posto a Sanremo con il brano Gli amori diversi. L’album è prodotto da Lucio Fabbri. Nel 1994 primo lavoro totalmente jazz: esce l’album Jazz in me, registrato in quattro giorni in presa diretta con il suo quartetto formato da Riccardo Zegna,Luciano Milanese,Luigi Bonafede( pianista ma per lei batterista, Carlo Atti ed altri ospiti illustri. Subito dopo Rossana annuncia il suo primo tour ufficiale di jazz che toccherà i più grandi festivals di Jazz nostrani e le darà credibilità e pregio in un ambiente non facile da sfondare. Nel 1995 a Loreto canta per Papa Giovanni Paolo II una Ave Maria inedita, scritta da Vincenzo Zitello, davanti a un pubblico di 400.000 giovani. Nella stagione teatrale 1995/96, parte a febbraio con il musical Un Americano a Parigi in coppia con l’etoile del Teatro dell’Opera Raffaele Paganini ottenendo un enorme successo di pubblico e critica e riempiendo le sale di oltre 140 teatri italiani. Per questo musical Rossana vince il premio Bob Fosse come rivelazione nel Musical.Nel 1996 Rossana presenta il suo settimo album Nella notte un vol, prodotto e scritto da lei e Andrea Zuppini. Segue un tour di 50 concerti nei Jazz Clubs italiani.Nel 1997 è la voce solista interprete di un lead inedito firmato da M. Fabrizio‘Per le terre assai lontane diretto da M. Donato Renzetti, eseguito in tour con le orchestre dei Teatri Stabili più prestigiosi d’Italia tra i quali il Teatro Massimo di Palermo.Segue un tour teatrale  Del Magico Mondo con Federico Zecchin con poesie e canzoni ideato da Giorgio Albertazzi, Luigi Lamannis e Federico Zecchin.

 

GLI ANNI DUEMILA

Nella stagione 2001/2002 interpreta Audrey ne ‘La Piccola Bottega Degli Orrori’ , in ditta con Manuel Frattini e Carlo Reali, sempre per la Compagnia Della Rancia, diretta da Saverio Marconi.Nello stesso anno partecipa al programma musicale televisivo Operazione Trionfo come direttrice della scuola, insieme a Miguel Bosè che è presentatore del programma.Esce Riflessi , un album di brani del passato musicale di Rossana, riarrangiati con grande particolarità dal contrabassista jazz Aldo Mella. Nel 2004 la Azzurra Music pubblica Billie Holiday in me, dove Rossana interpreta alcuni dei capolavori di Billie Holiday, in un’atmosfera di raro pregio.                 Questo album è subito seguito da un tour di oltre 250 concerti in tutta Italia. Sul palco con lei lo stesso Luigi Bonafede,Aldo Mella, Francesco Sotgiu e Roberto Regis. Nella primavera del 2005, Rossana torna al teatro come ‘Narratore’ del musical scritto da Andrew Lloyd Webber, Joseph e la Strabiliante Tunica dei Sogni in Technicolor ‘in ditta con Antonello Angiolillo. Regia di Claudio Insegno, produzione Rock OperaNel 2007 esce il suo nuovo cd, scritto da lei in sei mesi e ispirato al libro di Sara Cerri intitolato Circo Immaginario . L’album è magistralmente arrangiato da Andrea Zuppini. Ne segue un tour nei più prestigiosi teatri italiani.Lo spettacolo, a filo col teatro-canzone, ottiene il patrocinio della Fondazione Gaber ed è dichiaratamente dedicato al cuore di Fellini e del suo inseparabile musicista Nino Rota. La Casale ne firma la regia.Sempre nel 2007, Rossana firma le musiche della pièce teatrale Otto Donne e un Mistero. Regia di C. Insegno.A Novembre 2008 presenta Milano Per Giorgio Gaber al Piccolo Teatro di MilanoNel 2009 è Claire in Fiori D’acciaio per la regia di Claudio Insegno,con Sandra Milo e Caterina Costantini. Dicembre 2009, esce ‘Merry Christmas In Jazz da lei prodotto e pubblicato.

LA PARTECIPAZIONE AD              X-FACTOR E GLI ANNI DELL’INSEGNAMENTO

Nel 2010 approda su Raidue come vocal coach ad          X-Factor per la categoria Under24 Uomini capitanata da Mara Maionchi; nello stesso anno partecipa ai Concerti sotto le Stelle del Pescara International Music Festival, accompagnata dal chitarrista Maurizio Di Fulvio. Nel 2013 approda su SKY come Vocal Coach ad X-Factor per la categoria 16-24 Donne capitanata da Mika. Nel 2014 pubblica Il Signor G e l’amore, album tributo a Giorgio Gaber. Nel settembre 2015 partecipa all’iniziativa della rivista Musica Jazz in ricordo di Sergio Endrigo per il decennale della scomparsa, interpretando Era d’estate nella raccolta Momenti di jazz. Nel 2015 è docente della sezione Canzone dell’Officina delle Arti Pier Paolo Pasolini, progetto di alta formazione della Regione Lazio nell’ambito della canzone, del teatro e del multimediale, coordinato rispettivamente da Tosca, Massimo Venturiello e Simona Banchi, in cui si accede per bando pubblicoNel 2016 e 2017 nuovamente a X-Factor come vocal coach. È docente di Canto Jazz indirizzo Popular Music presso il Conservatorio di Musica Ghedini di Cuneo dal 2009 al 2011, successivamente al Conservatorio Arrigo Boito di Parma fino al 2016, Docente di Canto Jazz nel 2017 presso il Conservatorio Licino Refice di Frosinone e nel 2018 al Conservatorio Luisa D’Annunzio di Pescara. Insegna ora Canto Pop Rock al Conservatorio A. Boito di Parma.

TRENT’ANNI DA BRIVIDI E IL PROGETTO CANTAUTRICI

 A maggio 2017 parte il nuovo tour Jazz-Trent’anni da brividi, dove Rossana Casale torna nuovamente al jazz con un prezioso concerto in trio e reinterpretando brani presi dai suoi lavori più significativi dedicati al jazz. Troviamo quindi canzoni prese dagli album Jazz in me e Billie Holiday in me.
Nel 2019 inizia la collaborazione con Grazia Di Michele e Mariella Nava con il progetto Cantautrici, il quale debutta ufficialmente con il concerto del 22 dicembre presso il Blue Note Milano.

Iscriviti alla newsletter

* indicates required

Cliccando sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.

Zenart Cooperativa Artistica